REMADE IN ITALY

Remade in Italy® è una certificazione di prodotto nonché primo schema di certificazione accreditato in Italia sul riciclo per di dichiarare il contenuto di materiale riciclato (includendo anche i sottoprodotti) all’interno di un qualsiasi prodotto o materiale, appartenenti a una qualsiasi filiera.

Remade in Italy® è conforme ai requisiti per l'ammissibilità delle certificazioni ambientali nelle gare pubbliche, ai sensi del Codice Appalti (Dlgs. 50/2016), ed è inoltre espressamente prevista nei Criteri ambientali minimi (CAM) resi obbligatori dallo stesso Codice.

Perché munirsi di tale certificazione? Quali sono i vantaggi?

  • Conformità del materiale/prodotto ai CAM (Appalti verdi), incentivi e sgravi fiscali (es. plastic tax) per i prodotti certificati.
  • E' utile inoltre per accedere agli incentivi (es. Superbonus 110%).
  • Ente certificato Accredia, soggetto istituzionale che controlla la professionalità, la competenza e la formazione specifica degli Enti e degli auditors che effettuano le verifiche
  • Confrontabilità: grazie al sistema di rating presente nell’etichetta è possibile valorizzare in modo immediato il contenuto di materiale riciclato.
  • Credibilità: grazie alla verifica e convalida da parte di un organismo accreditato indipendente, che garantisce la veridicità delle informazioni sulla percentuale di recupero nei prodotti.
  • Riconoscibilità: la certificazione Remade in Italy® è riconosciuta da CONSIP ed è utilizzabile per dimostrare la percentuale di materiale riciclato nei prodotti, nei bandi della pubblica amministrazione.

Chi può richiederla & Come ottenerla

  • La certificazione può essere richiesta da tutte le aziende, di qualsiasi settore, produttrici di materiali o prodotti, le quali si approvvigionano o fanno parte della filiera del riciclo, ricordando ce anche i sottoprodotti ne fanno parte.
  • La certificazione Remade in Italy® è accreditata e pertanto aperta al mercato: le verifiche sono effettuate da Ente terzo di certificazione che sia stato abilitato al rilascio.
  • È necessario rispettare ed attuare regole e procedure volte a garantire:
    • La tracciabilità delle materie prime e dei flussi all’interno del processo produttivo
    • Costante controllo dei fornitori
    • Classificazione delle materie in ingresso
    • Massima trasparenza sulla documentazione rilevante su ogni elemento a prova della correttezza dei passaggi e la cura nel processo

I SERVIZI CEPRA

  • Verifica dei requisiti
  • Audit (in presenza o in remoto)
  • Programmazione attività
  • Supporto nell'iter di certificazione
  • Mantenimento della certificazione