REACH - ARTICOLI e SVHC

REACH360 offre servizi di testing, consulenza e valutazione in merito alle SVHC (substances of Very High Concern)

L'ECHA (European Chemical Agency) identifica delle sostanze particolarmente pericolose che vengono inserite in una lista (Candidate List) di sostanze che possono entrae nel processo previsto dal REACH dell'autorizzazione.

Quando una sostanza è aggiunta alla Candidate List, il REACH prevede l'obbligo per il produttore o l'importatore di dichiarare se tale sostanza è presente nel suo prodotto.

L'articolo 33 (1) del REACH indica che il produttore e l'importatore di articoli devono notificare al proprio cliente la presenza d qualsiasi SVHC se questa è presente nel loro prodotto in quantità > 0,1% p/p e di fornire informazioni per l'uso sicuro del prodotto.

I sevizi di REACH360

  • determinazione e valutazione dei prodotti che contengono SVHC in quantità maggiori allo 0,1%
  • comunicazione entro 45 giorni lungo la supply chain
  • strategia di testing
  • verifica tramite valutazioni e testing di eventuali restrizioni applicate al prodotto
  • gestioni dei fornitori extra EU

Clicca per maggiori info sulle attività di testing SVHC